Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti.

Proseguendo nella navigazione acconsenti all'uso di tali cookie.

Assemblee in teleconferenza

In questo periodo di covid 19, la vita di tutti noi è stata stravolta su come vivere le relazioni, su come comportarsi, su come far rispettare certe regole.

Tra i cambiamenti troviamo anche un nuovo approccio di come svolgere le assemblee condominiali.

Nulla ci vieta di convocare le assemblee e di svolgere in teleconferenza.

Ma se da una parte è facile a dirsi, d'altra esistono problemi sul da farsi.

Non starò a dilungarmi su ogni singolo problema, ma solo ad illustrare brevemente le regole da seguire.

Tra i problemi di pronta soluzione troviamo sicuramente la connessione ad internet: gli altri invece potrebbero risultare più difficili da risolvere.

Infatti bisognerebbe trovare una piattaforma di facile accesso e del suo utilizzo; la verifica dei partecipanti; la gestione della privacy; la videoregistrazione dell'assemblea; la procedura delle votazioni.

Ultimo dei problemi risulterebbe essere la firma del verbale affinchè lo stesso abbia valenza legale.

Resta comunque inteso che alle problematiche sono anche da considerarsi gli accorgimenti che si fanno normalmente quando si convoca un assemblea, come ad esempio deleghe, conoscenza documenti, votazioni.

Nel caso si volesse continuare con il vecchi sistema sarà compito dell'amministratore garantire un luogo sicuro nel rispetto delle distanze.

 

 

 

 

 

Modulo Contatti

Condominio Online